Facebook

Festival 2008

in Festival del Documentario D'Abruzzo | 0 comments

Share On GoogleShare On FacebookShare On Twitter

Si è conclusa sabato 17 maggio la 2 a edizione del Festival del Documentario d’Abruzzo – Premio Emilio Lopez

 

 

 

 

 

 


Sono risultati vincitori :

MIGLIOR DOCUMENTARIO sezione lungometraggio 8744

di Alessandro Di Gregorio, 55’, 2006

MIGLIOR DOCUMENTARIO sezione cortometraggi:

  FIORI, POLVERE E BRAVA GENTE

di Simone del Grosso, 25’, 2007

Menzione speciale della Giuria

ai lungometraggi

LE CHIAVI PER IL PARADISO

di Caterina Carone, 50’, 2007

UN PICCOLO SPETTACOLO

di Pier Paolo Giarolo e Alice Rohrwacher, 65’, 2006


al cortometraggio

 
DELL’ARIA, DELLA TERRA, DELL’ACQUA

di Antonio Lucifero, 20’, 2006


Menzione speciale della Direzione artistica


a IL RESTO DI UNA STORIA
di Antonio Prata, 35’, 2008

Il premio ACMA per la carriera è stato assegnato a Marco Bertozzi


Motivazioni


Fiori, polvere e brava gente
di Simone Del Grosso
“per la grazia visiva, la forza dello sguardo e la qualità dei paesaggi sonori di un racconto delicato e antropologicamente rilevante”.

8744
di Alessandro Di Gregorio
“per la forza evocativa, la raffinata ricerca stilistica e la calibrata qualità del montaggio nell’affrontare una profonda ferita della storia europea”.


Menzioni

Le chiavi per il Paradiso
di Caterina Carone

“per la leggerezza nell’affrontare le grandi domande sui sensi della vita all’interno di un microcosmo dal sapore realistico che riesce tuttavia a prospettarsi con naturalezza quale limpida allegoria esistenziale, attraverso la freschezza di uno sguardo d’autore originale e appassionato”.

 

 Il resto di una storia

di Antonio Prata
“per aver affrontato un tema difficile e delicato con coraggio e sensibilità attraverso un linguaggio innovativo ed immagini di forte impatto emotivo

 

Dell’aria, della terra, dell’acqua

di Antonio Lucifero

“per l’armonia raggiunta tra immagini, musica e parole capaci di coniugarsi in una sinergia sinestetica, densa di suggestioni liriche sospese tra tradizione classica e modernità”.

 

Un piccolo spettacolo di Pier Paolo Giarolo e Alice Rohrwacher
“per la grande capacità di cogliere il tempo del viaggio di un gruppo di artisti girovaghi e di osservare con sguardo incisivo la bellezza e la fatica di una scelta di vita alternativa”.

 

Con il contributo di:

Con il patrocinio di:

 

Patners culturali:

 

Manifesto Programma
Schede anteprime Invito
Depliant fronte Depliant retro
Vincitori e motivazioni

 

Per la  stampa

 

  Emilio LOPEZ Biografia
  Giuria 2008
  Depliant 2008 lato A
  Depliant 2008 lato B
  Programma 2008
  Schede Anteprime regionali
  Vincitori 2008

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *